GRECIA ANTICA E GRECIA MODERNA:LA SOPRAVVIVENZA DELLA LINGUA













Indubbiamente l'eredità culturale della Grecia è enorme per quanto concerne la dimensione spirituale del mondo occidentale. Molti pensano che la lingua greca sia qualcosa di morto, di finito, passato, in altre parole, una disciplina ed una lingua ormai priva di legami con il presente e la vita concreta degli uomini. In realtà il greco non è un reperto archeologico, un insieme di vocaboli ormai defunti e polverosi, ma una lingua ancora parlata nelle strade di Atene, ai piedi dell'imponente Partenone. Certamente molte cose sono cambiate da quando Sofocle componeva l'Edipo Re, ma la dolcezza e la musicalità di questa lingua è sempre la stessa, la ricchezza lessicale è sempre notevole, la grammatica, benché semplificata, ricorda per alcuni aspetti grammaticali, sintattici e, soprattutto, lessicali le pagine di Platone o di Senofonte.



Commenti

Post più popolari